I Seminari IACC

Ottieni il Diploma internazionale di Color Consultant

Offerta formativa

L'obiettivo della formazione IACC è quello di formare figure professionali qualificate che valutino attentamente gli effetti del colore sull'essere umano per rendere l'ambiente più vivibile sia funzionalmente che esteticamente e supportare così ciascuna delle azioni che verranno svolte al suo interno. Il programma didattico viene costantemente aggiornato dal Comitato Esecutivo IACC e allo stesso collaborano anche docenti esterni di fama internazionale. Il percorso di formazione IACC si articola in quattro Seminari (1-2-3-4), due all'anno nei periodi di febbraio/marzo e settembre/ottobre. Per ottenere la Certificazione di Consulente del Colore è necessario aver frequentato tutti e quattro i Seminari.È possibile iscriversi anche a Seminari successivi al primo recuperando i mancanti nei nuovi cicli formativi. Ogni Seminario ha una durata di 6 giorni, con lezioni dalle 9.00 alle 13.00 e dalle 14.00 alle 18.00, per un totale di 48 ore di formazione. Ciascun Seminario viene suddiviso in due moduli, A e B, in weekend di venerdì-sabato-domenica (con soluzione quindi di 3 giorni + 3 giorni). La frequenza è obbligatoria ad entrambi i moduli per ritenere seguito un Seminario. Al termine di ogni Seminario viene rilasciato l'Attestato di Partecipazione. Per gli Architetti è previsto il riconoscimento di Crediti Formativi Professionali.

Per maggiori informazioni è possibile contattare la segreteria di IACC-Italia ai seguenti recapiti:
tel.: +39 349 663 7668 - mail: segreteria@iacc-italia.org

Seminario 1

Teoria del Colore I, Fondamenti di Visione e Percezione, l'influenza degli ambienti sulle emozioni

Seminario 2

Teoria del Colore II, Il Colore negli Ospedali, Il Colore nell'Industria, Neuropsicologia, Aspetti Fisiologici del Colore

Seminario 3

Progettazione Cromatica Sistematica, Il Colore nella Scenografia, Il Colore nelle Scuole, Illuminotecnica, Gli effetti biologici della luce

Seminario 4

Psicologia del Colore, Il Colore nelle Strutture per la terza età, Il Colore nella Comunicazione

Il Seminario 2 si terrà nella sede SIAM 1838
in Via Santa Marta 18 a Milano
PROSSIMO SEMINARIO IN PROGRAMMA

Seminario 3 marzo 2020

1130,00
+ € 70,00
(Quota associativa socio individuale)
prezzi netti in regime di esenzione IVA


DOCENTI

Narciso Silvestrini, eminente studioso e ricercatore scientifico con profondo e ampio sviluppo della ricerca di base sul colore, è noto per la sua pubblicazione nella collana Quaderni di Design diretta da Bruno Munari intitolata Colore: codice e norma (1981); e soprattutto per l’aver portato alla 42a Biennale di Venezia dedicata al tema Arte e Scienza (1986), per la Sezione colore, lo sviluppo e la conoscenza di più di settanta sistemi cromatici esistenti, raccolti poi in volume che è esposto in modo permanente al Bauhaus-Archiv di Berlino. La ricerca di Silvestrini, oltre a svolgersi nell’ambito del rapporto Geometria e colore, si svolge anche come ricerca sulle variabili visive e, come già detto, su i sistemi di colore (Colour OrderSystems).

Massimo Caiazzo, vice presidente di IACC International, presidente di IACC Italia, Designer, Color Consultant, vive e lavora a Milano. Dal 1990 al 2006 collabora con l'Atelier Mendini di Milano. Dal 2003 al 2013 è docente di Cromatologia presso l’Accademia di Verona, la Nuova Accademia di Belle Arti (NABA), la Domus Academy e il dipartimento di nuove tecnologie dell’Accademia di Brera a Milano. Il suo studio ha sviluppato progetti cromatici in diversi settori: Nautico, Automobilistico, Arredo urbano, Architettura d’interni, Design, Moda e Interventi di riqualificazione cromatica. Nella sua attività di ricercatore è invitato a tenere Lectio Magistralis (Istituto di Cultura Italiana a Washington; Hongik University, Seoul; Université Paris Ouest Nanterre La Défense, Parigi). Suoi lavori sono presenti nelle collezioni del "Museum fur Kunst und Gewerbe" di Amburgo, del "Musèe Les Arts Dècoratifs" del Louvre di Parigi e del "Museum 4th Block of ecological art" di Kiev.

Lia Luzzatto, saggista, pubblicista e consulente cromatica collabora con numerose riviste nel settore della moda e dell'advertising. È relatrice in Conferenze e Convegni nazionali e internazionali sulle tematiche del colore e della comunicazione. È docente di Teoria del Colore presso la Fondazione Accademia di Comunicazione e il Luxuri Lab Accademia del Lusso di Milano. Partecipa e organizza seminari nel settore del colore e della comunicazione in Italia e all'Estero. È co-autrice di libri di approfondimento del tema del colore nella società, nella comunicazione, nella moda e nella cultura, ha partecipato a numerosi libri collettivi. Già socia CISST (Associazione Italiana Storia del Tessuto) e socia ADI (Associazione per il Disegno Industriale) è membro ECD (Environmental Color Design) Buenos Aires Argentina, del Color Study Group (Stoccolma, Svezia).

Pietro Palladino, ingegnere elettrotecnico ed esercita la sua attività professionale a Milano,dove ha fondato con l’arch. Cinzia Ferrara lo Studio LED Associato che opera nel campo della progettazione di impianti e apparecchi di illuminazione. È docente incaricato di Illuminotecnica presso il Politecnico di Milano. È consulente tecnico presso la Procura e il Tribunale di Milano. È stato consulente per L’AEM di Milano per il ruolo di coordinatore e supervisore del Piano della Luce di Milano e consulente per la Società Hera Luce s.r.l., Presidente dell’APIL (Associazione Italiana Professionisti dell’Illuminazione) e Consigliere dell’AIDI (Associazione Italiana di Illuminazione). Autore di numerosi testi di illuminotecnica e illuminazione. È membro del comitato di redazione delle riviste, "Impianto elettrico", "Italian Lighting", "Light & Engineering". È direttore scientifico della rivista "Luce & Design".

Dott.ssa Stefanie Gurk, tedesca, specializzata in medicina generale, valutatore TQM secondo EFQM (European Foundation for Quality Management) e membro della Società tedesca per la geriatria. Ha fondato MEDICAL CONSULTING nel 1995 e da allora è stata CEO di MEDICAL CONSULTING. Fornisce consulenza e formazione su questioni relative al settore dell'assistenza e al tema della vita e della vita in età avanzata e ha sviluppato HANDICAP-DRESS© come elemento formativo per i suoi concetti di formazione e consulenza.

 

Alexander Karnutsch, architetto e interior designer, studia architettura a Innsbruck e in Svezia che si conclude con la tesi di progettazione urbana, nell’ambito dello spazio interdisciplinare tra scenografia e architettura, sempre in Austria. Collabora con diversi studi di architettura in Alto Adige e Austria, scenografo e consulente tecnico in teatro, é assistente regista, scenografo e costumista in varie opere teatrali in Austria, Germania e Russia . Consegue il diploma di Color designer IACC. Oggi lavora come libero professionista e sviluppa progetti di architettura e di interior design. Tiene seminari sul tema del colore in architettura a Salisburgo e in Alto Adige.

Edda Mally, austriaca, studia all’Accademia Belle Arti e all’Università di Vienna e segue i corsi alla famosa scuola del vedere di Oskar Kokoschka, Salisburgo. Approfondisce l’arte del mosaico in varie città italiane tra cui Roma e Ravenna. Ha tenuto corsi specialistici sul colore allo IED di Milano e workshop di mosaico e pittura in diverse parti del mondo. Si diploma come IACC Color Designer. È IACC Deputy President international con lezioni sul Colore ed Architettura all’ Accademia di Salisburgo IACC. I suoi lavori sono stati esposti in mostre personali in tutto il mondo e sono presenti in collezioni provate e pubbliche. President Internazionale IACC, 1995 Medaglia d`Oro della Provincia di Styria,A, 2001 Premio Merito Biennale Firenze, 2008 Membro d’onore BEF (Bund Europäischer Farbberater/Designer) 2009 Membro d’onore IACCNA (Intern. Association of Colour Consultants of North America). Ha pubblicato diversi testi per sul colore e il colore nel mosaico.

Giuseppe Di Napoli, diplomato in Pittura all'Accademia di Belle Arti di Brera di Milano, ha esposto in numerose mostre personali e collettive in gallerie nazionali ed europee. È stato titolare della cattedra di Educazione Visiva e Discipline Pittoriche all’Istituto Statale d’Arte di Monza e al Liceo Artistico Brera di Milano, attualmente insegna Metodologia progettuale della comunicazione visiva; Teoria e pratica del disegno prospettico all’Accademia di Belle Arti di Brera, Milano; Teoria della percezione e psicologia della forma all’Istituto Europeo del Design di Milano. Ha pubblicato molti testi e saggi approfondendo il tema del disegno, del colore, della percezione e della visione. È stato invitato a parlare del colore in numerose conferenze e in tre puntate della trasmissione televisiva Dodicesimo round, di RAI 2; collabora con la rivista online www.doppiozero.com.


Altre sedi: